FITBALL: 4 MOTIVI PER CUI NON DOVREBBE MANCARE A CASA TUA di Michela Maltoni -

FITBALL: 4 MOTIVI PER CUI NON DOVREBBE MANCARE A CASA TUA di Michela Maltoni

orig

La FITBALL è un attrezzo ingombrante e di sicuro nessuno troverebbe, ora come ora, lo spazio dove poterla mettere in casa propria, ma…dopo aver letto questo articolo non potrai più farne a meno.

Andiamo a vedere quali sono i 4 motivi principali per cui valga la pena tenere questo attrezzo sempre a portata di mano!

1) ALLEGGERIRE LE TENSIONI DELLA GIORNATA:

Durante la nostra giornata lavorativa, viviamo per ore e ore nelfit ball 2la stessa posizione: che sia seduti alla scrivania, oppure in piedi.

Nonostante le nostre migliori intenzioni nel cercare la postura corretta da mantenere sul posto di lavoro, resta evidente il fatto che, dopo tante ore, il corpo cerchi un modo per scaricare la tensione e assuma posizioni sbagliate senza che nemmeno ce ne rendiamo conto.

E’ per questo che diventa fondamentale trovare un modo, a fine giornata, per scaricare le tensioni accumulate, facendo esercizi che portino la colonna a distanziare le vertebre.

Sdraiarsi con la schiena sulla Fitball, oppure al contrario sulla pancia, porterà la colonna vertebrale in scarico, e ciò significa che andremo ad allungare la schiena eliminando le tensioni.

Quindi averla a portata di mano, e scegliere di utilizzarla anche solo in questo modo a fine giornata, darà sicuramente un valido aiuto alla nostra schiena, permettendoci di alleggerire la giornata lavorativa.

2) BRUCIARE MAGGIORI CALORIE:

Scegliere di allenarsi con la Fitball, significa scegliere un attrezzo che mette a dura prova il nostro equilibrio, e cosa succede quando cerchiamo di mantenere l’equilibrio?

Attiviamo in nfit ball 1ostri muscoli stabilizzatori, andando a coinvolgere maggiormente tutto il corpo!

Quando lavoriamo in questo modo, attiviamo il cervello lavorando al massimo della nostra concentrazione, e questo accade per rimanere in equilibrio durante un esercizio, se ci distraiamo, inevitabilmente cadiamo.

Attivando cervello e muscoli in questo modo, andremo ad utilizzare più energia, il che significa che bruceremo maggiori calorie durante i nostri allenamenti!

3) AUMENTARE LA MOTIVAZIONE SFIDANDO NOI STESSI DIVERTENDOCI:

Allearsi sempre allo stesso modo, oltre a non permettere un miglioramento muscolare (a lungo andare), diventa demotivante e ci porta a fermarci.

Cambiare gli attrezzi, aiuta a mantenere viva la motivazione, portandoci a sfidare noi stessi ogni giorno di più.

La Fitball in particolare, ostacolando la nostra stabilità, crea una sfida continua che manterrà attiva la motivazione, stimolando in maniera differente i muscoli che siamo soliti allenare, variando la nostra routine di allenamento.

4) SOSTITUISCE MOLTO BENE QUALUNQUE SEDIA IN CASA TUA:

Se hai già usato una Fitball, avrai notato quanto sia spontaneo sedertici sopra e molleggiare leggermente. Ebbene, questo istinto porta ad un’azione veramente positiva per la nostra schiena.

Quando siamo seduti sulla Fitball, sprofondiamo leggermente con il bacino, e automaticamente, la nostra lombare prende la curva fisiologia naturale.

Il mantenimento di questa posizione, porterà in scarico la nostra schiena, quindi mentre staremo seduti in questo modo, ridaremo alla colonna vertebrale, le sue curve fisiologiche.

In casa si potrebbe pensare di sostituire la normale sedia con una Fitball, che contribuirà ulteriormente alla nostra salute.

Come si può sistemare in casa?

Quando acquisti la Fitball nei negozi, in genere di fianco troverai la “Base Fitball”, un cerchio dello spessore di 2-3 centimetri, che, restando fermo a terra, permetterà di appoggiare sopra la palla evitando di farla rotolare in giro per la casa.

In alternativa, alcuni montano al muro una struttura dove poterla sistemare, quindi se sei un tuttofare, potresti sbizzarrirti a creare qualcosa che stia bene con l’arredamento.

COSA ASPETTI?!

Michela  Maltoni

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>